La piazza: un deserto identitario da ripopolare a qualsiasi costo

Fin dai tempi antichi, le piazze cittadine sono state il centro pulsante delle comunità, servendo come punto di incontro sociale, politico, commerciale e culturale.

Nelle civiltà greca e romana, le agorà e i fori costituivano spazi pubblici vitali in cui gli abitanti si riunivano per discutere di questioni politiche, commerciare merci e condividere idee. La piazza era uno spazio di libero scambio di informazioni, dove le persone potevano esprimere le loro opinioni e partecipare alla vita civica. …

La piazza: un deserto identitario da ripopolare a qualsiasi costo Leggi tutto »

Quando un successo è un successo!

Ecco un filmato del folto pubblico presente

Quando nella realtà non succede esattamente quanto nel palazzo si era immaginato solo poche ore prima.

L’altro ieri infatti così si scriveva:

Da domani inizia la notte bianca!
Musica live e apertura dei negozi fino alle 22.30! Domani  alle 21 si parte in piazza della Repubblica con la PinkArmada! 

Quando un successo è un successo! Leggi tutto »

No basta stuco e pitura!

Ultimamente, ma sempre più spesso, leggiamo non solamente sulle pagine locali del quotidiano, ormai in usufrutto, ma anche su quelle interne, le dissertazioni della sindaca più a nord del mediterraneo (tutto deve essere accompagnato dalla indicazione geografica).
Lunedì 3 luglio, in un fondo, affronta il problema del lavoro all’interno della grande fabbrica, della presenza di lavoratori stranieri, di una comunità dove la presenza degli stranieri è ormai arrivata al 30% dato che ha fatto saltare tutta una serie di servizi tarati diversamente. …

No basta stuco e pitura! Leggi tutto »

Teleracconto….

Supponiamo (così solo per fare un’ipotesi, eh…) che un comune voglia affidare a una emittente televisiva il servizio di promozione degli eventi che pensa di organizzare per il prossimo triennio, diciamo per esempio per il triennio 2023-2024-2025.
Vi pare una stranezza? Vabbè, si usa.
Dicevamo… ipotizziamo che lo voglia fare. Per prima cosa dovrà determinare un valore dell’appalto, così da definirne la procedura.

Teleracconto…. Leggi tutto »

La piazzata della piazza

 

Dopo le accuse pubblicamente formalizzate dal Sindaco di Monfalcone sugli extra costi per la ripavimentazione della piazza della Repubblica, i Progressisti per Monfalcone si sono rivolti agli uffici competenti.

Secondo il Sindaco, così ha detto nell’ennesima diretta Facebook, la ripavimentazione della piazza ha registrato dei costi aggiuntivi a causa di alcuni problemi riscontrati negli impianti di scolo delle acque piovane.
Va bene, ne prendiamo atto. …

La piazzata della piazza Leggi tutto »

Torna in alto